Per Natale esprimi 101 desideri 💫

Siamo arrivati ad un momento dell'anno, e della pandemia, nel quale vorremmo solo che qualcuno facesse scorrere velocemente il tempo per chiudere in fretta un 2020 da dimenticare. Ma in verità abbiamo davanti due settimane di pausa forzata, che hanno un potenziale enorme. Il 2021 ci deve trovare pronti e carichi di energia positiva. Vi auguriamo dunque dei giorni di pace e di serenità. Ci saranno forse dei momenti difficili, come ogni volta che ci si ferma e la nostra mente comincia ad elaborare. Ma passeranno velocemente. Nel dubbio vi lasciamo un compitino per casa adatto all'occasione. Igor Sibaldi è stato nostro ospite qualche tempo fa e siamo sicuri che questo esercizio semplice, ma efficace vi farà compagnia e vi aiuterà nella ripartenza. Un abbraccio grande a tutti Buon natale ma soprattutto, buon anno nuovo! Yourban Associazione Culturale L'ESERCIZIO DEI 101 DESIDERI: Procuratevi due quaderni nuovi, mai utilizzati. Uno per la brutta copia e l'altro per la bella. Sul quaderno di brutta stilate una lista di 150 desideri diversi, in forma sintetica e precisando i particolari. Per fare ciò correttamente è necessario seguire 9 semplici regole.

  1. Tutte le frasi devono iniziare con "io voglio" ad esempio: “io voglio un’auto di lusso rosso fiammante”.

  2. Evitate di utilizzare la negazione “non” o di esprimere desideri generici, impossibili da verificare oggettivamente: ad esempio, “io voglio fare beneficenza tutte le settimane in una associazione della mia città” è preferibile a “io voglio dedicarmi agli altri”.

  3. Massimo 14 parole per frase, con "io voglio" compreso.

  4. Non scrivere il nome delle persone con le quali vorreste avere un rapporto intimo, ma piuttosto scrivi ad esempio "Io voglio avere delle bellissime storie di sesso".

  5. Non fare paragoni ad esempio "io voglio essere alto come Aldo". Lasciate perdere gli altri, ognuno di noi è irripetibile e unico e soprattutto non desiderate quello che desiderano gli altri, imparate a desiderare solo quello che volete voi, senza paragoni.

  6. Niente desideri seriali, devono essere tutti differenti tra loro e originali. Lasciatevi stupire e meravigliare, scrivete anche i desideri più assurdi.

  7. Non chiedete soldi ad esempio "io voglio un castello" e non "io voglio 15 miliardi per comprare un castello".

  8. Non chiedete per gli altri ad esempio "Io voglio che mio cognato guarisca", ma "io voglio fare in modo che lui guarisca".

  9. Evitate diminutivi ad esempio "io voglio una casettina in riva al mare/macchinina/fidanzatino".

Completato il vostro elenco, rileggetelo e poi ricopiate 101 dei 150 desideri espressi, apportando le dovute correzioni o modifiche nel secondo quaderno (quello di bella copia), facendo attenzione a non scrivere più di quattro desideri per pagina, in modo da cancellarli e poterli sostituire comodamente. Ora siete pronti per riportare alla luce il vostro coraggio di desiderare: rileggete il vostro elenco in bella copia tutti i giorni e notate come, con il tempo, attraverso coincidenze e fatti curiosi, i desideri cominciano a realizzarsi. A mano a mano che li vedrete accadere, cancellateli dalla lista e sostituiteli con dei nuovi. Buon lavoro!


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
No tags yet.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

ORARI DI APERTURA

Da verificare in base al calendario corsi ed eventi

DOVE SIAMO

Via 51^ Stormo, 3

36016 THIENE (VI)

CONTATTACI

info@yourban.org
+39 338 235 7928

CONNECT​ WITH US:​​

  • w-facebook
  • Pinterest Clean
  • Twitter Clean
  • w-googleplus
  • w-flickr
  • w-vimeo
  • Instagram Clean
  • w-youtube
  • LinkedIn Clean

© 2016 Associazione Yourban