RACCONTARE COL CANTO

Laboratorio teatrale intensivo

C'è un momento, nel percorso formativo di chi di appassiona al teatro, nel quale si comprende come l'utilizzo della voce sia fondamentale.

Imparare a giocare con questo potente mezzo spaziando anche verso il canto teatrale, amplia le opportunità in termini performativi ma anche di divertimento.

Per questo abbiamo proposto a Francesca Botti, di progettare una variante del suo laboratorio dedicato al racconto corale, con un focus preciso sulla voce.

PRESENTAZIONE

Il laboratorio di Racconto Corale si apre al canto.

La voce è parte integrante del corpo, è corpo stesso. E come il corpo dell’attore, anche la voce va allenata, studiata e scoperta passo passo.

Partendo sempre dal metodo di Composizione Teatrale verranno introdotti esercizi mirati all'emissione del suono e a brevi cenni tecnici come la respirazione, l’articolazione, il ritmo, l’ascolto e l’emissione del suono.

Il canto, che Francesca utilizza nei suoi lavori come importante elemento drammaturgico, è inteso dal punto di vista teatrale e dunque come ulteriore strumento creativo che può metterci in contatto con la nostra parte emotiva e più profonda.

Il canto in un coro diventa allora occasione di ascolto e scambio.

Con il suono e il ritmo è facile intuire come si possa supportare un’azione teatrale e l’ambiente sonoro che il coro propone può suggerire un’immagine e inserirsi nel racconto con grande naturalezza ed efficacia.

 

COMPOSIZIONE TEATRALE

Il racconto, inteso nel senso più ampio ovvero azioni fisiche, parola e canto, passa di voce in voce tra i componenti del gruppo che non sono mai spettatori di ciò che accade in scena ma sempre al servizio di essa, creando immagini e supportandosi l'un con l'altro nel mantenere il filo del racconto. Occorre creare un vocabolario comune di azioni e immagini.

Il metodo che utilizza Francesca Botti è il metodo di Composizione Teatrale che ha appreso negli anni di formazione prevalentemente in Accademia da Gabriele Vacis e che continua a studiare e modificare nei suoi corsi annuali con allievi di tutte le tipologie.
Un gruppo che racconta è un insieme di persone che si ascolta e che cerca soluzioni. È un coro che porta un messaggio e sa quando è il momento di farlo insieme o lasciare il testimone al corifeo che ne prende la guida.

ISCRIZIONE

Per informazioni o iscrizioni vi chiediamo di inviare una mail a info@yourban.org con: Cognome, Nome, Telefono, Età e una breve descrizione delle vostre esperienze in ambito artistico.

Il percorso è aperto a tutti, anche ai principianti. Preferiamo solo conoscere prima il gruppo per organizzare il programma in maniera adeguata.

Iniziativa a numero chiuso.

Quando

 

Sabato 30 Giugno e Domenica 1 Luglio 

Dalle 10.00 alle 18.00 (con pausa pranzo)

Costo

 

Il percorso richiede ai Soci un contributo di 120 € totali
(max 8/10 partecipanti).

Iniziativa Riservata ai Soci Arci

Sede del Corso e Contatti

 

Yourban Associazione Culturale

Via 51° Stormo 3, 36016 Thiene  VI

Mail: info@yourban.org 

Infoline: +39 392 9789722

Docente: FRANCESCA BOTTI

Francesca Botti frequenta la Scuola di Commedia dell’Arte “L’Avogaria” di Venezia e nel 2001 si diploma attrice presso la Scuola D'Arte Drammatica "Paolo Grassi" di Milano. Frequenta nel 2008 il corso di Speakeraggio presso il Cta di Milano.

Continua la sua formazione frequentando diversi laboratori.

Insegnanti: Naira Gonzales; Emma Dante; Danio Manfredini, Carmelo Rifici, Juri Ferrini, Paolo Nani, Adriano Jurissevich, Jerzy Sthur, Roberto Bacci, Jurij Alschitz, Massimo Navone, Francois Kahn, Peter Stein, Gabriele Vacis.

Ha lavorato nell'ambito del Teatro Ragazzi con il “Teatro Litta”, il “Teatro del Buratto” di Milano.

Ha collaborato con “Teatro dei Vaganti”, “Teatro Nuovo” e “Babiloniateatri” di Verona ; “Teatro La Piccionaia – I Carrara” di Vicenza; “Teatro Stabile del Veneto” di Padova; “Teatro Franco Parenti” di Milano.

Recita in cortometraggi, pubblicità e audio-visivi per l’estero.

Produce suoi spettacoli: “Electroshow”; “Amico Immaginario Cercasi” drammaturgia Federica Di Rosa; “Ah… l'amore, l'amore”; “Tutto sta nel nome”.

Partecipa al Fringe Festival di Edimburgo 2014 con “The Cut Tuk Show” di Martina Cortellazzo, Naturalis Labor.

Tiene laboratori teatrali per ragazzi e adulti in ambito scolastico e teatrale.

Inizia nel 2014 a collaborare con la coop. DedaloFurioso di Dueville (Vi) con la direzione artistica di Vitaliano Trevisan.

Ultimi lavori: Lea nella “Cativissima I e II – Epopea di Toni Sartana” di e con Natalino Balasso, produzione Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale e partecipa al video “Balasso e il lavoro” (visibile sul canale youtube di Natalino Balasso); Orsetta nelle “Le Baruffe Chiozzotte” di Carlo Goldoni, regia Paolo Valerio, produzione Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale.

Se non sei tesserato ARCI, trovi tutte le info a questo link: http://bit.ly/1JYhuFi.

ORARI DI APERTURA

Da verificare in base al calendario corsi ed eventi

DOVE SIAMO

Via 51^ Stormo, 3

36016 THIENE (VI)

CONTATTACI

info@yourban.org
+39 338 235 7928

CONNECT​ WITH US:​​

  • w-facebook
  • Pinterest Clean
  • Twitter Clean
  • w-googleplus
  • w-flickr
  • w-vimeo
  • Instagram Clean
  • w-youtube
  • LinkedIn Clean

© 2016 Associazione Yourban