Primo laboratorio

LA MACCHINA DEI SOGNI

 

 

Workshop di scrittura per la scena con prova di palco

 

A cura delle regista Marta Dalla Via

Sapere che tutti sognano mi conforta perché significa che ogni persona ha una mente capace di creare. Che altro è il sogno se non la rappresentazione di un racconto?  Quello che mi interessa è considerare il lavoro onirico un’azione artistica  e sottolinearne le sue relazioni con la mia idea di teatro. Il teatro, come il sogno, prova a raccontare un 

concentrato di vita. Il sogno, come il teatro, è la  messa in scena di un contenuto simbolico.  Questo contenuto simbolico è in parte latente, in parte leggibile in quanto descrittivo, in altra parte metaforico.

 

Io cerco di costruire delle storie teatrali che, come un sogno, si nutrano della realtà per poi travalicarla. Non so se ci riesco ma questa è l’intenzione.                                                                       Avete presente quando state sognando e qualcosa del mondo sveglio entra nel sogno? ( tipo la sveglia o qualcuno che vi chiama o un fulmine o il bisogno di pisciare). Per me il teatro è provare a costruire una cosa così.  Vivere contemporaneamente qui e in un mondo parallelo.

Durante il laboratorio cercherò di condividere con i quattro partecipanti la mia visione di scrittura per la scena che  per me è, sempre, un autoritratto. Metterò in gioco una serie di STRUMENTI o TRUCCHI per aiutare e nutrire una materia prima che ogni “attore/autore” dovrà mettere partendo da una riflessione personale e quindi originale. Partiremo da un 

sogno reale o verosimile.

Mi farò guidare da due strumenti fantastici:  Le straordinarie avventure di Pentothal di Andrea Pazienza e Interpretazione dei sogni di Sigmund Freud.  Psicanalisi e fumetto legati da un filo che chiameremo “Drammaturgia dell’inconscio”.    Questo è il nodo: capire che cosa fa la nostra mente quando costruisce un sogno, copiarne i meccanismi  e vedere se possiamo “rubare” qualcosa per metterlo nel nostro astuccio di drammaturghi. Non è un caso poi che l’altra nostra fonte di nutrimento sia “Le straordinarie avventure di Pentothal”. Visto che si tratta di un racconto in dormiveglia dove ci sono tre dimensioni: quella sognata, quella reale del libro, quella reale di quel momento storico. 

 

Sono affascinata dal fatto che esista una realtà teatrale che coesiste con la realtà reale. Così come mi interessa moltissimo la relazione contemporanea  che c’è tra attore personaggio. Allo stesso modo io vorrei che i partecipanti coltivassero questa contemporaneità tra l’essere persone e autori.  Io penso che la persona che sono mi indichi i contenuti e l’autore che vive in me  mi aiuti renderli scenici.

Iscrizione e Criteri di Selezione

Il workshop è riservato ad un massimo di 4 partecipanti.

Se volete candidarvi vi chiediamo di inviare una presentazione e qualche pensiero, reale o inventato a info@yourban.org  (oggetto: Workshop DallaViaMarta) entro il 15/06/2016.

Quando

 

2-3-9-10 Luglio dalle 9 alle 13

Restituzione finale 11 Luglio ore 21.00.

Costo

 

Il percorso prevede quattro appuntamenti, per un totale di sedici ore circa, più restituzione finale, e richiede ai Soci un 

contributo di 165,00 € totali (max 4 partecipanti).

Iniziativa riservata ai Soci ARCI.

Sede del Corso e Contatti

Yourban Associazione Culturale

Via 51° Stormo 3, 36016 Thiene  VI

Mail: info@yourban.org 

Infoline: +39 392 9789722

Docente : MARTA DALLA VIA

Marta Dalla Via inizia il suo percorso artistico seguendo il lavoro di Pippo Delbono, Laura Curino, Angela Malfitano, Francesca Mazza,  incontrati durante i laboratori organizzati dal CIMES (centro interfacoltà Musica e Spettacolo di Bologna). Nel 2001 si diploma presso la scuola di teatro di Bologna diretta da Alessandra Galante Garrone  e trascorre un periodo di stage presso il ‘Cirque Baroque’ a Parigi dove studia acrobatica aerea, giocoleria e tecniche di clown. 

Si laurea nel 2003 al Dams di Bologna. Scrive e mette in scena  “Veneti fair” (2010) con la regia di Angela Malfitano che debutta al Napoli Fringe Festival 2010. Insieme al fratello Diego Dalla Via scrive “Piccolo Mondo Alpino” progetto vincitore del Premio Kantor, spettacolo prodotto dal CRT di Milano e vincitore del premio speciale della giuria nel concorso drammaturgico  CTAS Oltrelaparola 2011. Lo spettacolo, tradotto in francese, debutta a Montreal nella primavera 2013. 

E’ tra i sei giovani autori scelti dal drammaturgo Stefano Massini per il percorso “Urgenze” presso lo spazio IDRA (Indipendent Drama) di Brescia, vince con il testo “Interpretazione dei sogni”. 

Nel 2012 e 2013 è in tour con  “Oh Patria Mia” di e con Corrado Augias. Grazie al sostegno del Gai (Giovani artisti Italiani) trascorre l’estate 2012 in residenza artistica a Hyrynsalmi – Finlandia  dove si dedica alla stesura di due nuovi progetti drammaturgici. “Mio figlio era come un padre per me” è il progetto vincitore del premio Scenario 2013.

Insieme a Diego Dalla Via a e Roberto di Fresco forma la compagnia “Fratelli Dalla Via” che vince il premio Hystrio Castel dei Mondi nel giugno 2014.

Ad agosto 2014 è a Venezia tra i selezionati della Biennale College dove partecipa al laboratorio di drammaturgia condotto da Mark Ravenhill. 

Nel 2015 pertecipa come interprete allo spettacolo “Faust-In and Out” diretto da Fabrizio Arcuri, una produzione Accademia degli Artefatti e Tra un atto e l’altro. Nella stagione 2015/2016 è in tour con lo spettacolo “La Cativissima” di e con Natalino Balasso prodotto dal Teatro Stabile del Veneto.  A febbraio 2016 debutta Drammatica Elementare nuova produzione Fratelli Dalla Via  in collaborazione con Piccionaia Centro di Produzione Teatrale e Bassano Opera Estate Festival B-Motion

Se non sei tesserato ARCI, trovi tutte le info a questo link: http://bit.ly/1JYhuFi.

ORARI DI APERTURA

Da verificare in base al calendario corsi ed eventi

DOVE SIAMO

Via 51^ Stormo, 3

36016 THIENE (VI)

CONTATTACI

info@yourban.org
+39 338 235 7928

CONNECT​ WITH US:​​

  • w-facebook
  • Pinterest Clean
  • Twitter Clean
  • w-googleplus
  • w-flickr
  • w-vimeo
  • Instagram Clean
  • w-youtube
  • LinkedIn Clean

© 2016 Associazione Yourban