LABORATORIO TEATRALE PERMANETE

I docenti 

Docente e Coordinatore : DAVIDE DOLORES

Davide Dolores si diploma presso la Scuola di Teatro di Bologna "Galante Garrone" nel 2009. In seguito si perfeziona grazie a stages in Italia e negli Stati Uniti, tra cui: Chekov Intensive Summer Program – Stella Adler Studio di New York, On camera Ex-er actor - Scuola di Recitazione Black Nexxus di New York, e seminari tenuti da Mamadou Dioume, Laura Curino, Cristina Pezzoli, Danio Manfredini. Nel settembre 2009 è primo al Festival delle Arti di Bologna - Sezione Teatro.
A teatro lavora con i registi Vittorio Franceschi, Michele M. Casarin, Cristina Pezzoli, Alessandro Gassman, Mirko Artuso, Emanuele Maria Basso, Vitaliano Trevisan, Giorgio Sangati.
Gira corti, lungometraggi e pubblicità con i registi Emanuela Giordano, Dennis Dellai, Davide Labanti, Linda Parente, Giordani Leoni, Giovanni Cecchinato, Salvatore Frisina, René Richter. Dal 2006 tiene laboratori e seminari teatrali in tutta Italia.

Docente: ANDREA PENNACCHI

Teatrista dal 1993, quando il viaggio è iniziato col Teatro Popolare di Ricerca – Centro Universitario Teatrale di Padova e seguendo poi maestri come Eimuntas Nekrosius, Carlos Alsina, e Cesar Brie. Gigi Dall’aglio gli ha dato gli elementi base di regia e gli ha permesso di collaborare con lui come assistente, introducendolo al mestiere in produzioni di Shakespeare e in un memorabile Pirandello in cui recitò Corrado Pani.
Dal 2005 affinca, Cinzia Zanellato, del Tamteatromusica, alla guida del laboratorio di Teatro Carcere presso il “Due Palazzi” di Padova.
Tra i suoi spettacoli per il teatro in serale: “Il Tao di Bruce Lee: un drago in giardino”, racconto con la regia di Mirko Artuso (2008), “Imprenditori”, drammaturgia mia, regia di Artuso (2011), e “Eroi” , finalista al Premio Off del teatro Stabile del Veneto, con il supporto di Giorgio Gobbo e Sergio Marchesini; “Villan People”.  Ha scritto (e scrive) testi per bambini e adolescenti. Con il sostegno di ArteVen, circuito teatrale Veneto, ha ideato una serie di lezioni-spettacolo con le quali ha girato le scuole superiori del Veneto
Collabora regolarmente come tutor con l’Università degli studi di Padova, e con il Laboratorio di Regia del claVES (corso di laurea in arti visive e dello spettacolo) presso lo IUAV di Venezia, con la Fondazione Teatro Civico di Schio e con l’Accademia Teatrale Veneta, tenendo seminari e laboratori. Sua è la guida della Campus Company che la Fondazione Teatro Civico di Schio gli affida con fiducia ormai da anni.
E’ uno degli attori del progetto: “Fog Theatre” di Natalino Balasso, e ha recitato in cinque produzioni del Teatro Stabile del Veneto.
Per il cinema, di recente ha recitato la parte di Sandro, nel pluripremiato film: “Io sono Li” di Andrea Segre, per Mazzacurati ha recitato la parte del Tappezziere ne: “La sedia della felicità”. Infine in “Suburra“, con la regia di Stefano Sollima.
In “Fuori Mira“, produzione Ventura Film / RSI radiotelevisione svizzera, per la regia di Erik Bernasconi, ha interpretato il feroce padre di Kevin, e il vigile Sorelli in “Leoni” del regista Pietro Parolin, prodotto dal Centro Sperimentale di Cinematografia.
Per la televisione ha rivestito il panni del direttore de L’Europeo, ne: “La vita di Oriana Fallaci“, regia di Marco Turco, e il pavido dottor Brera in “Grand Hotel“, regia di Luca Ribuoli. 

Docente: FRANCESCA BOTTI

Francesca Botti frequenta la Scuola di Commedia dell’Arte “L’Avogaria” di Venezia e nel 2001 si diploma attrice presso la Scuola D'Arte Drammatica "Paolo Grassi" di Milano. Frequenta nel 2008 il corso di Speakeraggio presso il Cta di Milano.
Continua la sua formazione frequentando diversi laboratori. Insegnanti: Naira Gonzales; Emma Dante; Danio Manfredini, Carmelo Rifici, Juri Ferrini, Paolo Nani, Adriano Jurissevich, Jerzy Sthur, Roberto Bacci, Jurij Alschitz, Massimo Navone, Francois Kahn, Peter Stein, Gabriele Vacis.
Ha lavorato nell'ambito del Teatro Ragazzi con il "Teatro Litta" , il "Teatro del Buratto"di Milano.
Ha collaborato con “Teatro dei Vaganti”, “Teatro Nuovo” e “Babiloniateatri” di Verona ; “Teatro La Piccionaia – I Carrara” di Vicenza; “Teatro Stabile del Veneto”; “Teatro Franco Parenti” di Milano.
Recita in cortometraggi, pubblicità e audio-visivi per l’estero.
Produce suoi spettacoli: "Electroshow"; "Amico Immaginario Cercasi" drammaturgia Federica Di Rosa; "Ah… l'amore, l'amore".
Partecipa al Fringe Festival di Edimburgo 2014 con “The Cut Tuk Show” di Martina Cortellazzo, Naturalis Labor.
Tiene laboratori teatrali per ragazzi e adulti in ambito scolastico e teatrale. Insegna al Teatro Stabile di Verona.
Inizia nel 2014 a collaborare con la coop. DedaloFurioso di Dueville (Vi) con la direzione artistica di Vitaliano Trevisan.
Recentemente è Lea nella “Cativissima – Epopea di Toni Sartana” di e con Natalino Balasso, produzione Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale e partecipa al video “Balasso e il lavoro” (visibile sul canale youtube di Natalino Balasso).

Docente: FRANCESCO GERARDI

Francesco Gerardi è un attore laureato in Storia del Teatro all’Università di Pisa e diplomato presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica di Roma. Ha lavorato come docente di Teatro e recitazione negli ambienti più diversi e con allievi di ogni età, sia aspiranti professionisti che curiosi dell'arte teatrale. E’ stato insegnante di recitazione nei progetti teatrali presso la sezione maschile del carcere di Rebibbia a Roma, nel laboratorio Fare Teatro del Teatro Stabile di Parma, nei laboratori dei corsi di laurea in Teatro dell’Università Iuav di Venezia. Ha tenuto e laboratori peri ragazzi delle scuole medie inferiori in Veneto (percorso itinerari educativi del Comune di Venezia), Toscana ed Emilia Romagna. All’estero è stato insegnante di recitazione in laboratori organizzati dagli Istituti italiani di Cultura di Stati Uniti (Actor Studio e Cuny University di New York e Stanislavskij Theatre di Washington), Guatemala e Giappone. A Venezia è responsabile del Progetto Teatrale Itaca rivolto a disabili intellettivi in collaborazione con la polisportiva Terraglio di Mestre, e del laboratorio per bambini Larricciaspiccia, attivo in laguna da 4 anni. Il suo costante lavoro pedagogico quasi ventennale con gli allievi più diversi, adulti e bambini, gli ha permesso di elaborare strutture pedagogiche adatte a ogni età e situazione, puntando principalmente sul lavoro di consapevolezza, aggregazione e autostima.

Docente: GIORGIO CASTAGNA

Nel 2012 si diploma come attore alla Civica Accademia d’arte Drammatica Nico Pepe di Udine. Con lo spettacolo Mistero Buffo e altre storie (grazie al quale incontra più volte la guida di Dario Fo) è al Festival D’Avignon, al Mittelfest di Cividale dal Friuli, al Le Vie Dei Festival di Roma e al festival di Asti. Dal 2012 diventa assistente alla regia di Arturo Cirillo fino a tutto il 2015 per lo “Zoo di vetro” e “Chi ha paura di Virginia Woolf?”.

Nel 2014 scrive e dirige lo spettacolo: “il Santo” e nello stesso anno incontra all’ Odin teatret di Hostelbro in Danimarca, Eugenio Barba durante Odin week festival. Nel 2015 presenta al Grotowski Istitute il suo lavoro su “4 bombe in tasca di Ugo Chiti” e segue il seminario di Garbiele Vacis e Raul Iaiza.”. Nello stesso anno dirige e recita nel Mercante di Venezia di W. Shakespeare a Grosseto.

Nel 2016 lavora presso la Nata teatro con lo spettacolo “Odissea” contemporaneamente lavora al suo primo spettacolo Dio è morto io no che presenta sotto forma di studio a IT festival. Per il festival dell’estate rosellana 2016 porta in scena come regista e attore: “Molto rumore per nulla” di William Shakespeare prodotto dalla società per attori di Roma. Nel 2017 va in scena con il collettivo Internoenki con lo spettacolo “Orestea nello sfascio” regia Terry Paternoster, in seguito, con la collaborazione dell’accademia di belle arti di Urbino è nel Macbeth di W. Shakespeare, regia Alessio Genchi, e sempre nello stesso anno, è finalista per il premio Petroni con lo spettacolo “Dio è morto io no.”

Docente: GIULIO CANESTRELLI

Nasce a Venezia nel 1983. Finito il liceo scientifico frequenta un corso di teatro allo Stabile Carlo Goldoni di Venezia e poi la Scuola per attori del Bel.Teatro di Padova tenuta da Roberto Innocente con cui partecipa a uno scambio internazionale presso l’accademia teatrale di Vilnius diretta da Dalia Tamūliaviciūte. Nel 2004 si trasferisce a Bologna, dove frequenta e si diploma alla Scuola di Teatro Alessandra Galante Garrone. Negli stessi anni parallelamente alla formazione teatrale porta avanti una carriera di studi all’università di Bologna, ottenendo nel 2008 una laurea triennale al DAMS con una tesi dal titolo L’eredità della Commedia dell’Arte nella Commedia all’italiana cinematografica. Finita l’esperienza formativa inizia varie collaborazioni professionali: prima con l’associazione Diecimenodieci dove lavora con Pietro Chiarenza, Marcello Chiarenza e Francesca Biancat e poi con la compagnia internazionale di Commedia dell’Arte Venezia Inscena diretta da Adriano Iurissevich. Dal 2009 lo si vede andare in scena con alcune produzioni di teatri stabili: all’Arena del sole di Bologna con Il vangelo secondo Matteo per la regia di Nanni Garella e al Goldoni di Venezia con Una serata futurista per la regia di Alessio Nardin, alle Briciole di Parma con La festa di Davide Doro e Manuela Capece; e in alcune produzioni indipendenti con le compagnie Ca l’uogo d’Arte di Parma diretta da Maurizio Bercini, Artisti Drama di Modena diretta da Stefano Vercelli, Magda Siti e Tery Weikel, Slowmachine di Rajeev Badhan e Elena Strada e Stivalaccio Teatro diretto da Marco Zoppello. Nel 2013 fonda insieme all’attrice Ariela Maggi la compagnia Manimotó che porta in scena temi di importanza civile attraverso il linguaggio lieve e ironico del teatro di figura. Negli anni ha la fortuna di lavorare con maestri del teatro quali Cesar Brie, Pierre Bylan, Giovanni Pampiglione, Toni Cafiero, Susanna Marcomeni, Marise Flash, Candy Smith, Daniele Salvo, Enrique Pardo, Vittorio Franceschi, Silvia Traversi, Gianfranco De Bosio. Collabora a stretto contatto con il maestro Mario Gonzalez al quale fa d’assistente nel 2010 al Conservatoire National Superièur d’Art Dramatique di Parigi.

Docente : LORENZO MARAGONI

Lorenzo Maragoni è nato a Terni nel 1984. Nel 2010 si è diplomato attore all’Accademia del Teatro Stabile del Veneto.

Nel 2010 è tra i creatori della compagnia Amor Vacui, per la quale è regista e co-autore di This is the only level, vincitore del Premio Off del Teatro Stabile del Veneto (2012), Domani mi alzo presto, menzione speciale al Premio Giovani Realtà del Teatro (2016) e Intimità, menzione speciale al Premio Scenario (2018).

Collabora inoltre con il Teatro Stabile del Veneto come regista (Il solito ignoto, Le cose che succedono di notte, le tre stagioni della serie teatrale Universerìe) e assistente alla regia (Giulio Cesare); e con altre compagnie tra cui Teatro Boxer, Teatro Bresci, e con l’Università degli Studi di Padova.

Al centro dei suoi interessi il teatro come luogo di sperimentazione di intimità sociale, attraverso la costruzione di nuove drammaturgie ispirate all’analisi della vita quotidiana; la ricerca di un acting aperto e informale; l’utilizzo di uno spazio teatrale spogliato di ogni elemento per tornare ad essere luogo di incontro immediato tra attori e pubblico: un incontro accogliente e potente.

Docente: LUCA RODELLA

Luca Rodella, laurea in Filosofia, diploma di Master in Comunicazione e Linguaggi non verbali, nel 2011 si diploma in regia presso la Civica Scuola Paolo Grassi di Milano con lo spettacolo Vendutissimi di Renato Gabrielli al teatro Lensoveta di San Pietroburgo e Franco Parenti di Milano.

È stato assistente alla regia di Massimo Navone, Maurizio Schmidt e di Roberto Rustioni.

Nel 2014 segue il coordinamento registico del progetto Identità Milano in collaborazione con Comune di Milano, Triennale di Milano e Fondazione Scuole Civiche, sotto la direzione artistica di Massimo Navone.

Nel 2015 inventa la Compagnia del Cipresso curando regia e drammaturgia di varie piéce presso il Cimitero Monumentale di Milano per l'iniziativa Musei a cielo aperto.

Tra le sue regie: Buongiorno Vecchia Signora produzione Stivalaccio Teatro, Che mi capiate o no produzione Nuovababette Teatro, CPNU – Che poi noi uomini vincitore del bando Giovani Direzioni 2014 nell’ambito del progetto Funder35.

Dal 2011 è docente presso la Civica Scuola Paolo Grassi.

Docente: MARCO DE ROSSI

Marco De Rossi, nato a Mestre nel 1979. Porta dentro di sé il teatro dalla nascita, per qualche strana alchimia, laureato in Giurisprudenza, mette insieme la formazione pedagogica del C.R.T – Teatro Educazione – Centro di Ricerca Teatrale di Fagnano Olona (Va) dove si diploma Educatore alla Teatralità con il Prof. Gaetano Oliva, e la ricerca artistica  presso Farmacia Zooè con Carola Minincleri e Gianmarco Busetto, con il quale lavora al progetto tutt’ora in corso del Kurt Sadie’s Art Group, un laboratorio di ricerca sul tema dell’arte contemporanea.

Appassionato di pedagogia teatrale crede nel teatro come strumento per lo sviluppo della persona nella sua complessità unica e inimitabile.

È responsabile del progetto La Tribù: teatro educazione creatività, all’interno della comunità artistica di Spazio Farma e in collaborazione con le scuole di ogni ordine e grado, progettando e seguendo percorsi laboratoriali basati sull’Educazione alla Teatralità.

Con Farmacia Zooè, grazie alla collaborazione esclusiva nel Veneto con il C.R.T. – Teatro Educazione – Centro di Ricerca Teatrale e formazione riconosciuto dal M.I.U.R., ha attivato presso Spazio Farma il corso di formazione di 150 ore in Educatore alla Teatralità dedicato operatori, insegnanti, educatori e artisti abilitante alla professione.

Assieme a Patrizia Spinetta e a Marco Duse dal 2018 si occupa della direzione didattica e artistica della Farma School, la scuola di teatro di Spazio Farma, progettando e seguendo i laboratori di teatro per bambini, ragazzi e adulti.   

Se non sei tesserato ARCI, trovi tutte le info a questo link: http://bit.ly/1JYhuFi

ORARI DI APERTURA

Da verificare in base al calendario corsi ed eventi

DOVE SIAMO

Via 51^ Stormo, 3

36016 THIENE (VI)

CONTATTACI

info@yourban.org
+39 338 235 7928

CONNECT​ WITH US:​​

  • w-facebook
  • Pinterest Clean
  • Twitter Clean
  • w-googleplus
  • w-flickr
  • w-vimeo
  • Instagram Clean
  • w-youtube
  • LinkedIn Clean

© 2016 Associazione Yourban